Frigo a 2 porte Whirlpool ARC 4190AL

Voglio raccontare con questo articolo la mia storia con l'elettrodomestico in oggetto ed il relativo servizio assistenza.

Nel lontano 6/6/2006 acquisto per la cifra di 900,00 euro il frigorifero Whirlpool ARC 4190AL in un centro commerciale di zona.

Il marchio forniva, dietro piccolo pagamento, l'estensione della garanzia di ulteriori 4 anni oltre i 2 previsti dalla  legge che prontamente acquistai.

Arrivato al domicilio ed installato l'elettrodomestico ha funzionato in maniera impeccabile sino a Maggio di quest'anno (2011).

Una notte di maggio il frigo ha iniziato ad emettere un suono d'allarme simile a quello che si sente  quando si lasciano aperte le porte, mi alzo, guardo il display e noto un punto interrogativo, il freezer faceva fatica a raggiungere la temperatura di -21. Premo il tasto OK e l'allarme cessa di suonare e tutto, in apparenza, torna come prima.

Dopo una settimana, sempre di notte (casualità) il frigo ha di nuovo emesso il beep d'allarme sino a quando non è stato premuto nuovamente il tasto OK.

Questa situazione ha iniziato a presentarsi più volte, anche di giorno. Interpellato nel mese di Giugno 2011 il centro assistenza mi è stato fornito prontamente l'intervento ed il tecnico ha diagnosticato "Consigliato sbrinamento per eccesso di umidità".

Scusate... ma non è un frigo NO FROST?????

Comunque pago 35 euro di chiamata come previsto dall'estensione di garanzia e spengo il frigo per una giornata intera, vedendomi costretto a buttare alcuni alimenti deperibili (latte, verdura, ecc).

Alla sera riaccendo il frigo e tutto sembra tornato normale, intanto, visto che dispongo di un freezer di supporto, per pura precauzione sposto i surgelati dalla cella del frigo Whirlpool al freezer a pozzo. non erano proprio garantiti in maniera stabile i -21 gradi.

Parto in ferie, torno verso la fine di Luglio. Il display del frigo non indicava più nemmeno la temperatura del settore freezer, mentre quella del frigo indicava 5 gradi, in perenne allarme.

Richiamo il supporto tecnico.

Al domicilio, il tecnico prima di operare mi chiede: "ha notato qualche cosa di anomalo sul frigo?" Gli rispondo: "Non mi sembra!, l'unico dettaglio è che non sento più la ventola del no-frost fermarsi quando apro lo sportello".

Controlla con il tester la tensione di alimentazione della ventola posta nella cella freezer e, rilevando un corretto voltaggio non approfondisce più di tanto cambiandomi così la sonda che rileva la temperatura (termostato) senza farmi pagare nulla.

Il frigo non si riprende... richiamo il supporto tecnico e mi cambia la scheda elettronica.

Il frigo non si riprende... intanto, nella cella appena sotto il freezer inizia ad uscire acqua. Il tecnico interpellato su questo problema riferisce che il problema è dovuto ad una differenza termica tra il freezer ed il frigo (???).

Il problema persiste, il morale è sotto i piedi. Dopo qualche giorno, arriva un secondo tecnico che, munito di compressore per ricaricare di gas il circuito, si accorge che la ventola del sistema NO FROST non funziona (ma vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa?).

Arriva la ventola nuova, installata e, dopo una mezzoretta ricompare -21 sulla cella frigorifero.

MIRACOLO!!!! funziona...

Passano alcuni giorni ed il frigo ricomincia a segnalare la temperatura bassa nel settore freezer. Noooo... ci risiamo, che incubo.

Richiamo il supporto tecnico, mi ricambia la centralina rimettendo quella originale. Il frigo non va, fa acqua dappertutto e fa sempre meno freddo. Il settore frigo che aveva sempre funzionato iniziava a cedere...

Richiamo il supporto e mi dice... "non so più che fare, contatto la casa madre per proporti uno scambio". Gli chiedo "ma conviene?" e lui mi risponde in tutta sincerità "Nessuno ha mai accettato l'offerta".

Che delusione... 900 euro di frigo bruciati in meno di 5 anni.

Un sabato pomeriggio, spengo il frigo... rimuovo le plastiche presenti nella cella frigo ed inizio con il phon a sciogliere il ghiaccio che si era creato.

Mi accorgo che il buco di scarico dell'acqua era occluso da polistirolo ed altro materiale e non permetteva il normale deflusso dell'acqua creatasi in fase di sbrinamento.

Preciso che il foro non era sporco di cibo, è impossibile infatti arrivarci! ma bensì da polistirolo che probabilmente si è staccato dai pezzi di sostengono del radiatore, nei precedenti tentativi di sistemazione.

(clicca sull'immagine per ingrandirla)
(Dettagli: in alto a destra termostato e connettore ventola di raffreddamento, sui fianchi due pezzi di polistirolo che sorreggono il radiatore, in basso il buco di scarico acqua e i fori scambio aria fredda per la sezione inferiore)

Pulisco il foro sino a quando l'acqua, inserita con una cannuccia, arriva nel piccolo recipiente posto sopra il motore.

Risultato? funziona da DIO!

In pratica, la ventola non distribuiva il freddo e lo scarico occluso non permetteva lo scarico dell'acqua in fase di sbrinamento.

Questa combinazione faceva in modo che l'acqua fuoriusciva da ogni spazio del frigo ma non nel punto giusto ed il freezer non andava in temperatura.

Con la nuova ventola ed una accurata pulizia posso dire che non ho mai avuto l'acqua da bere così fresca ed i cibi conservarsi così bene.

Grazie assistenza tecnica, seppur disponibile e scrupolosa non sei riuscita a risolvermi il problema.

Grazie per l'attenzione.

PS: Il ticket al centro assistenza whirlpool è ancora aperto ed ad oggi nessuno mi ha chiamato per propormi nulla...

Racconta brevemente qua la tua esperienza con questo prodotto. Secondo te fa freddo a sufficienza? E' rumoroso? Sei soddisfatto?

13 comments

    1. Io ho lo stesso frigorifero e sul display del congelatore al posto dei gradi mi escono 3 trattini e quindi il congelatore non va anche se è freddo.La ventola funziona è il tecnico mi dice che è il motore rotto

  1. Ho lo stesso problema ma solo per l’acqua nel reparto carne. La serpentina è dietro al frigo che ha il pannello nero? come la hai pulita? vorrei evitare di chiamare un tecnico.Grazie

  2. Ho un Whirpool sesto senso total nofrost tropical … Ma il bucco dentro il frigo dove si trova , perché quello sopra la vaschetta lo ho trovata. A me gocciola dal filtro antibatterico .. mi può dare un consiglio su cosa fare ?

    1. Sicuramente avrai il foro della vaschetta dello srinamento otturato
      che si trova dietro il pannello del freezer ,io dopo tante prove ho trovato un pisellino congelato nel foro (non capisco come ci arrivato)
      ma cmq ho risolto .Ma ora raffredda troppo forse devo sostituire la sonda di temperatura.

  3. Buonasera
    ho un problema con il congelatore “suppongo”; da qualche giorno si attiva l’allarme acustico e la temperatura del congelatore sparisce. Premendo “OK” l’allarme smette di suonare e ricompare sul display la temperatura del congelatore (-18°). Inoltre si sente un rumore sempre in concomitanza dell’accensione dell’allarme (sembra lo scatto di un relè o qualcosa di simile).
    Qualcuno sa darmi qualche indicazione?
    Grazie

  4. Stesso problema, stessi tentativi di risoluzione da parte dell’assistenza, stessa maniera di autorisoluzione. Solo che adesso lampeggia la luce interna e suona l’allarme. Sarà sicuramente la scheda. Cercherò di risolvere anche questo problema ma se dovessi comprarne un altro sicuramente scarterò i Whirlpool, sia perché ho notato che sono poco affidabili, sia perché non ci si può fidare neanche della competenza del centro assistenza.

  5. ho lo stesso Fr8go, e dopo brinamento il motore nn si ferma di girare fa un rumore assordante.
    Qualcuno puo darmi la soluzione??
    il frigo raffredda benissimo quindi nn penso sia il gas.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *